Come affrontare un volo a lungo raggio

Il volo di lungo raggio è per molti un’esperienza traumatica ed estenuante. Tuttavia è spesso l’unico modo per raggiungere mete da sogno, culture diverse, mari cristallini e spiagge incontaminate. La verità è che i viaggi più affascinanti, quelli che ogni persona si porta nel cuore per tutta la vita, richiedono purtroppo tratte aeree molto lunghe.

Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio un volo lungo:

1. VESTIARIO. Dovrete stare seduti per molte ore, quindi indossate vestiti comodi e cercate di evitare indumenti aderenti anche perché piedi e gambe tendono a gonfiarsi con l’altezza e l’immobilità (pantaloni della tuta e scarpe da ginnastica sono perfetti in queste occasioni!). Portate sempre con voi una felpa o un maglioncino e una sciarpetta per coprirvi dall’aria condizionata che in aereo è sempre molto forte. Cercate di non dimenticare nel vostro bagaglio a mano un cambio completo (slip, calzini, maglietta, pantaloni e un costume se dovete andare al mare) per far fronte al male augurato caso che la vostra valigia non arrivi insieme a voi (in quel caso non esitate a contattarci…vi faremo ottenere il rimborso!)

2. POSTO A SEDERE. Al momento della prenotazione, se possibile, scegliete un posto adeguato alle vostre esigenze: per chi vuole dormire indisturbato è preferibile un posto vicino al finestrino, chi si alza spesso per andare in bagno dovrà preferire invece un posto esterno per evitare di fare alzare tutta la fila.

3. BEVANDE E MEDICINE. Durante il viaggio ci si disidrata con facilità, ricordatevi di bere molto. Mettete nel vostro bagaglio a mano anche qualche medicina (antidolorifici per il mal di stomaco o il mal di testa, pasticche per il mal d’aereo, pasticche per bloccare attacchi di dissenteria…). Per chi porta le lenti a contatto, suggeriamo di non metterle affatto durante il viaggio: l’aria condizionata potrebbe seccarvi l’occhio e rendere il vostro viaggio molto fastidioso.

4. PASTI. Non volate mai a stomaco vuoto. Ideale è consumare prima un pasto leggero. No ai piatti grassi o piccanti; fumo, alcool e caffeina sono da evitare. Prima del volo potete assumere della vitamina B1 in pastiglie, oppure consumare dei cibi che ne contengano, come ad esempio pesce, riso integrale, prodotti di frumento ed asparagi. Contro la nausea, sono di aiuto anche le tisane allo zenzero.

5. ALZATEVI. Non rimanete immobili. Appena possibile cercate di mettervi in piedi, sarebbe ottimo ogni due/tre ore: allungatevi alzando le braccia più che potete, mettetevi un punta di piedi e spingete verso l’alto, ricordando di tenere contratti gli addominali in modo da non inarcare la schiena. Ogni tanto, e questo vale ogni qualvolta dovrete stare seduti per tanto tempo, mettetevi in punta di piedi, restateci per un paio di secondi, e poi appoggiatevi sui talloni: fatelo per circa dieci volte; alla fine dell’esercizio avrete un immediato sollievo.

6. DISTRAETEVI. Cercate di riposarvi e rilassarvi. Gli aerei che percorrono lunghe tratte sono dotati di uno schermo con la possibilità di vedere film o di ascoltare musica. Un bel film vi aiuterà a dimenticare dove vi trovate ed in un batter d’occhio sarete arrivati a destinazione. Se non avete a disposizione la TV, compratevi una rivista o un libro; ogni forma di distrazione può essere d’aiuto.

Seguendo questi piccoli consigli il volo vi sembrerà più corto e più piacevole. Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Feedback